browser icon
You are using an insecure version of your web browser. Please update your browser!
Using an outdated browser makes your computer unsafe. For a safer, faster, more enjoyable user experience, please update your browser today or try a newer browser.

Insalata fredda di melanzane

Posted by on 19 June, 2013

I fiori lilla hanno già dato i loro frutti, possiamo già godere del sapore di questo ortaggio, meraviglioso al pari della stagione con cui si accompagna: tappeto rosso per Madame Melanzana.

Dopo la ricetta della parmigiana, proseguiamo i nostri omaggii a questa delizia con una ricetta più fresca e estiva, eccovi la ricetta dell’insalata fredda di melanzane.

Ensalada fría de berenjenas

Questa ricetta partecipa alla gustosissima iniziativa  'Pon una ensalada en tu verano' ("Metti un'insalata nella tua estate") del blog sugg-r and some salt. Il risultato della prima edizione del 2012 è questo delizioso, appetitoso e fresco ricettario di insalate (in spagnolo).

Ingredienti per 4 persone

2 melanzane (dipenderà dalle dimensioni, se sono piccole, forse avrete bisogno di 3)
2 cucchiai di pesto
5 pomodorini tagliati
20 gr di olive nere tagliate
Origano (di quello buono)
Olio EVO
Aceto bianco
Sale

Preparazione

Sbucciare le melanzane e colocarle in forno caldo a 220° per 15/20 minuti fino a che non saranno più morbide (potrete fare la prova stuzzicadenti). Toglierle dal forno e lasciarle raffreddare.

Una volta raffreddate, tagliarle a cubetti che metterete in uno scolapasta con dei pesi sopra (un pacchetto di zucchero o di farina in un sacchetto di plastica andranno benissimo) e lasciarle così per mezz’ora. Questo fara sì che le melanzane perdano quel liquido amarognolo e scuro che le caratterizza (nessuno è perfetto : ).

In un bowl per insalate, mettere la melanzana a cubetti, il pomodoro e le olive nere e condirle con il pesto, l’olio, l’aceto, il sale e l’origano e mescolare il tutto con un cucchiaio grande.

L’insalata è pronta, niente di complicato e pochi rischi di insuccesso, l’unico segreto di questo piatto è il tempo di riposo, più tempo starà in frigo più gli aromi e i condimenti penetreranno la melanzana e la renderanno saporita e deliziosa. Ovviamente, cercate anche ingredienti di qualità, se i pomodori non sanno di nulla e l’origano è polvere del vostro comodino, be’, no meglio non ne facciate di nulla.

Note a pié di pagina

1. Nella lista degli ingredienti ho parlato di "origano di quello buono", non sempre è facile, ma non è impossibile trovare buon eerbe aromatiche a Barcelona: al mercto de la Boquería potrete trovare di tutto; il Supermercat del Món (il paki gourmet de nuestro corazón) in Calle Parlamente 21 vende rami di origano che vi dureranno fino alla maggiore età dei vostri bebè; anche nei bellissimi negozi Granel dovreste trovarne. 

Con ricette molto semplici come questa, gli ingredienti di qualità sono fondamentali e sono ciò che realmente fa la differenza.

2. Ovviamente, potrete arricchire questa ricetta con la vostra primavera di sapori: delle acciughe, spezie, sesamo..

Buon appe'

                                                           

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>